Energymep Engineering Models

Impianti Elettrici – Idraulici – Meccanici

Impianti Meccanici

ENERGYMEP per la progettazioni di impianti meccanici mediante il modello BIM, gode di un grande numero di vantaggi per questa specifica applicazione

Impianti Elettrici

La progettazione di impianti elettrici mediante il modello BIM è agevolata dalla possibilità di gestire in contemporanea diversi oggetti, compatibilmente con la loro natura impiantstica.

Impianti Idraulici

Progettare un impianto idraulico od antincendio mediante una metodologia BIM, significa sviluppare la rete idronica mediante il modello

Chi siamo

ENERGYMEP è uno studio d’ingegneria, nasce ad opera dell’ ing. Damiano Zurlo, come soluzione per la progettazione e DL in chiave innovativa per i settori ENERGY e MEP (impianti). Si fonda sulla metodologia BIM (building information modelling) e sui processi che ne permettono la sua integrazione.

ENERGYMEP si rivolge a : pubblica amministrazione ed utenti privati, imprese di costruzione e società di professionisti, operanti principalmente nel settore impiantistico.
Oggi ENERGYMEP si propone come partner per la progettazione/DL e lo sviluppo di soluzioni di ogni genere, mediante la metodologia BIM.

Esperienze

Le diverse esperienze di ENERGYMEP per la progettazione architettonica ed impiantisticha principalmente BIM nei segmenti AEC riguardano i seguenti campi: Progettazione architettonica ed impiantistica a servizio delle costruzioni :

  • uffici e terziario
  • attività delle forze dell’ordine (questure, caserme)
  • attività ospedaliera
  • laboratori e gallerie sotterranee
  • attività scolastica ed universitaria
  • residenziali
  • attività sportive
  • attività museale

Esperienze

Le diverse esperienze di ENERGYMEP per la progettazione architettonica ed impiantisticha principalmente BIM nei segmenti AEC riguardano i seguenti campi: Progettazione architettonica ed impiantistica a servizio delle costruzioni :

  • uffici e terziario
  • attività delle forze dell’ordine (questure, caserme)
  • attività ospedaliera
  • laboratori e gallerie sotterranee
  • attività scolastica ed universitaria
  • residenziali
  • attività sportive
  • attività museale

Edificioimpianto

BMS, BIM e IFC sono tre parole che possono vivere insieme. Il grande lavoro, sia in termini BIM che di BMS che è stato condotto assieme alla azienda ESAC srl è stato quello di unire un modello (BIM) reale, afferente un sistema impiantistico di cui realmente vengono letti i dati in realtime, ad un modello (BMS) che rappresenti lo stato più realistico di apparecchiature e dispositivi in campo.

0
Feedback positivi
0
mb file BIM
0
Caffè bevuti
0
Anni di esperienza

BIM e MEP: soluzioni per impianti

Il BIM è un efficace metodo per:

  • avere innovazione, risultati, economie
  • riduzione dei tempi e dei costi di progettazione integrata, sviluppo e cantiere
  • gestione univoca e centralizzata di computi e calcoli, modelli, varianti, us-built

La centralità del modello consente di gestire molte attività progettuali collegate alla parte MEP,
per integrare professionisti diversi, mestieri e risultati differenti.

Spaziando quindi dal concept al progetto esecutivo, alla realizzazione dell’opera fino alla
gestione più complessa, il modello BIM consente una governance completa (ed allo stesso
tempo ampia) di ogni aspetto progettuale e gestionale del sistema edificio- impianto. Grande attenzione viene sollevata per l’aspetto energy, che nel campo BIM viene studiato sotto diversi punti di vista.

Queste semplici indicazioni riportano in sintesi il vero cambio di generazione, dal mondo CAD tradizionale al mondo BIM innovativo, sia in termini di metodo che di strumenti (software).
Le applicazioni impiantistiche note anche come MEP (Mecanichal, Electrical, Plumbing) per ogni utenza, vedono una moltitudine di vantaggi, oggi demandati ad una professionalità frammentata tra diversi personaggi nel settore AEC (architecture and construction).

La gestione centralizzata del modello, sia architettonico che MEP, consente di :

  • gestire un coordinamento omogeneo interdisciplinare
  • interpellarne l’intelligenza del modello, dal suo più piccolo componente ai macro elementi (dalla valvola al circuito)
  • ottenere tutti i dati alfanumerici, necessari per l’attività di progetto
  • sviluppare e disporre attività di direzione lavori, verifica e controllo

Queste semplici indicazioni riportano in sintesi il vero cambio di generazione, dal mondo CAD tradizionale al mondo BIM innovativo, sia in termini di metodo che di strumenti (software).
Le applicazioni impiantistiche note anche come MEP (Mecanichal, Electrical, Plumbing) per ogni utenza, vedono una moltitudine di vantaggi, oggi demandati ad una professionalità frammentata tra diversi personaggi nel settore AEC (architecture and construction).

La gestione centralizzata del modello, sia architettonico che MEP, consente di :

  • gestire un coordinamento omogeneo interdisciplinare
  • interpellarne l’intelligenza del modello, dal suo più piccolo componente ai macro elementi (dalla valvola al circuito)
  • ottenere tutti i dati alfanumerici, necessari per l’attività di progetto
  • sviluppare e disporre attività di direzione lavori, verifica e controllo

Gestione delle interferenze

La gestione delle interferenze rappresenta un nodo cruciale di progettazioni integrate di medio grande dimensione. Difatti, coordinare le discipline (architettura, strutture, impianti) è sempre più complesso, e, nonostante il modello sia il punto di verifica di tutto questo, nella pratica tradizionale cad, come la normativa (DLGS 12 APRILE 2006 N. 163 art10, ed a seguire anche art 91c8) prevede, la gestione delle interferenze, diventa spesso un nodo demandato al cantiere ed agli extra-costi di questo.

Oggi nell’ottica della mentalità BIM, poter risolvere le interferenze non vuol dire solo allineare dei blocchi cad, ma bensì, avere un completo coordinamento di tutti gli oggetti che partecipano al processo edilizio (o impiantistico/strutturale).

News

Partner

Competence center
STR Vision CPM

 

Business partner
BIMobject

Contatti

logo damiano zurlo energymep

Contatti di riferimento per informazioni, preventivi, consulenze e necessità tecnico professionali.

ENERGYMEP QRcode

Via Duino 128 Torino

info@energymep.it
www.energymep.it
Tel: +39 347 455 9751

Richiedi informazioni

Ho letto l'informativa sulla privacy e accetto il trattamento dei miei dati personali.