VIDEO

Il contenuto degli esempi di questa pagina, espresso in ogni video di questa sezione, mostra alcuni esempi pratici, dell'interfaccia operativa BIM nella disciplina MEP : meccanica, elettrica, plumbing (idrotermosanitario). Difatti nei seguenti video esplicativi trovate attività pratico-operative di progettazione impiantistica in ambiente BIM: criticità e semplicità a confronto. Spesso il modello viene inteso come un semplice 3D di una soluzione, ma bensì esso racchiude oltre alle scelte progettuali di dimensionamento e selezione anche aspetti professionalizzanti (oltre al modello 2D, 3D) quali:

  • analisi e verifica dei dati di input (es. calcolo energetico)
  • confronto e collaborazione (es. gestione di multimodelling)
  • fast response (immediatezza e visualizzazione)

Le scelte progettuali impiantistiche vedono spesso l'unione di elementi dimensionali a selezionio tecnologiche indicate con la scelta specifica. Poter difatti relazionare i contenuti specifici impiantistici con la disciplina architettonica o strutturale diventa sempre più necessario con l'avanzamento dei modelli (dal livello di studio di fattibilità verso l'as-built). I vari video di questa sezione evidenziano alcuni passacci descritti.

L'interazione con le diverse tecnologie software a disposizione nel mercato BIM consente di sviluppare su multipiattaforma tutte le attività di progettazione (e disegno) in maniera integrata e completa al fine di ottenere un LOD (Level of detail) sufficientemente approfondito, esattamente come il recente DLGS 50 del 18/4/16 (nuovo codice degli appalti, rif. art.23) scorso ri-definisce nella sua interezza benchè coi noti termini di Studio di fattibilità tecnica (ed economica) in sostituzione del progetto preliminare, progetto definitivo, progetto esecutivo, ecc.

Nell'esempio che segue vediamo come viene selezionato un terminale di impianto a 4 tubi (idronico ed aeraulico) per la climatizzazione estiva ed invernale di una destinazione uffici. La tipologia di terminale è una trave fredda attiva con specifiche e differenti soluzioni di regolazione (termica e frigorifera) che possono assolvere diverse soluzioni tecniche di destinazione in differenti "room-selection".

Nella fattispecie sono stati di rilevante importanza

  • il controllo dei terminali e dei collegamenti al sistema di gesitione (BMS)
  • la risoluzione delle interferenze tra le discipline
  • la risoluzione delle interferenze dei diversi km di sistemi e sottosistemi a quesi collegati
  • analisi e computo dei contenuti

Video di un esempio pratico-operativo di definizione dei parametri di regolazione di terminali idronici/aeraulici mediante tool apposito in ambiente BIM

Video di un esempio pratico-operativo di modello impiantistico in ambiente BIM, utilizzato (per successive applicazioni avanzate di BMS) ai fini di regolazione in real-time dei sottositemi ambienti del locale ufficio.